Rimedi alternativi sciatalgia

di Fabiana Commenta

Agopuntura, infiltrazioni e proloterapia alcune delle soluzioni alternative per curare il mal di schiena

Circa l’80% delle persone soffrono o hanno sofferto di mal di schiena e uno dei dolori più diffusi che si propaga fino dalla parte bassa della schiena fino alla gamba è senza dubbio la sciatica o sciatalgia. A scatenare il dolore generalmente è proprio l’infiammazione del nervo sciatico che fuoriesce all’altezza delle vertebre lombari e che  percorre tutta la parte posteriore della gamba.

Non sempre però è così visto che in alcuni casi il dolore acuto può anche dipendere da un indebolimento di uno dei legami che raccordano le ossa i muscoli. In ogni caso il problema è causato da una postura errata che crea carichi errati sulle vertebre e sui legamenti.

Al di là dell’assunzione di farmaci antinfiammatori che leniscono il dolore è anche vero che esistono soluzioni specifiche, anche se un po’ costose, per ogni caso. Vediamone alcune.

Se il dolore è improvviso e molto violento tanto da impedire ogni tipo di movimento alla gamba si può risolvere subito con il cortisone (che agisce direttamente alla radice del nervo): il trattamento va effettuato in centri specializzati, sblocca subito la gamba e aggiungendo un ciclo di sedute di ozoterapia il dolore e l’infiammazione si riducono notevolmente.

SINTOMI SCIATICA

Se il dolore è persistente da mesi, ma nonostante le risonanze magnetiche non si è riusciti a individuare con esattezza il problema, forse la causa sta nei legamenti del bacino. Indeboliti o danneggiati possono provocare per riflesso una sciatalgia: in questo caso una delle nuove terapie di cura è la cosiddetta proloterapia che consiste nell’infiltrazione nei punti indeboliti di una soluzione di zucchero al 15%. Le infiltrazioni favoriscono la rigenerazione e consentono la guarigione nell’arco di qualche mese.

Se il dolore si presenta sordo e persistente allora il problema può risiedere in uno squilibrio di carattere posturale, magari dovuti a precedenti colpi di frusta. In questo caso potrebbe giovare l’agopuntura e in particolare l’auricoloterapia che agisce sull’orecchio per agire più velocemente sul sistema nervoso, in grado di rilassare i muscoli.
Foto Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>