L'epididimite è un'infiammazione dell'epidimio, il piccolo tubicino che si trova dietro i testicoli e che conserva lo sperma, permettendone poi il passaggio

hombre-vitruvio

Abbiamo recentemente parlato del dolore ai testicoli e dei sintomi del varicocele e ora vogliamo parlare di Epididimite.
L’epididimite è un’infiammazione dell’epidimio, il piccolo tubicino che si trova dietro i testicoli e che conserva lo sperma, permettendone poi il passaggio.



Questa è una patologia che si può verificare ad ogni età, ma in particolar modo nell’età adulta, tra i 20 ed i 40 anni; molto spesso è causata da un’infezione di batteri o a seguito di una malattia sessualmente trasmissibile come ad esempio la clamidia o la gonorrea.
Tra le cause principali dell’epididimite ci sono, come abbiamo detto, le malattie che si trasmettono per via sessuale, ma anche per infezioni batteriche a trasmissione non sessuale (ad esempio per infezioni alla prostata o alle vie urinarie che si sono espanse fino all’epidimio), da un’infezione micotica o a causa di un farmaco, che si chiama amiodarone, che serve a combattere le aritmie cardiache e può causare un’infezione dell’epidimio, o da un reflusso di urina o addirittura a causa della tubercolosi.
I sintomi dell’epididimite sono: presenza di sangue nello sperma, dolore o fastidio nella parte bassa dell’addome o nella regione pelvica, brividi e febbre, perdite dal pene, ingrossamento dei linfonodi inguinali, dolore durante i rapporti o l’eiaculazione, gonfiore a un testicolo, minzione dolorosa o necessità urgente o frequente di urinare e dolore, gonfiore, rossore o calore allo scroto oltre che dolore e fastidio ai testicoli, solitamente solo da una parte.
In caso di uno o più di questi sintomi è assolutamente recarsi da un medico specialista che prescriva una cura adeguata e faccia una diagnosi accurata.

Commenti (3)

  1. Il marito della mia amica a questo problema, Epididimite però l’unico sintomo e soltanto gonfiore senza dolore e come se avesse un’altro testicolo più piccolo, c’è da dire anche è da molto tempo che ha questo problema,a fatto tutti gli esami opportuni per questo caso senza una vera diagnosi vorrei sapere il vostro parere, Grazie.

  2. Kaiser76 scrive:22 otrobte 2012 alle 20:33 Avrei pensato che la santa fosse apparsa e gli avrebbe dato le grazie tanto gratuitamente elargito a tutti coloro benedetti dalla sua vita spirituale, ma forse teme ancora Corvo Nero il suo arcinemico che se la fe0 con quel frustone di Custer!

  3. Kaiser76 scrive:22 otrobte 2012 alle 20:33 Avrei pensato che la santa fosse apparsa e gli avrebbe dato le grazie tanto gratuitamente elargito a tutti coloro benedetti dalla sua vita spirituale, ma forse teme ancora Corvo Nero il suo arcinemico che se la fe0 con quel frustone di Custer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>