I dolori sopra citati hanno una possibile attinenza con la cervicale, in quanto i sintomi variano a seconda delle zone implicate, tanto che spesso i dolori non vengono subito collegati alla cervicale poichè non vengono riconosciuti subito.

Dopo aver parlato di mal di denti, mal di stomaco, mal di schiena, oggi vogliamo parlare di un dolore molto comune, la cervicale.


Infatti i dolori sopra citati hanno una possibile attinenza con la cervicale, in quanto i sintomi variano a seconda delle zone implicate, tanto che spesso i dolori non vengono subito collegati alla cervicale poichè non vengono riconosciuti subito.

I dolori della cervicale potrebbero essere:
mal di testa
nausea
disturbi nella deglutizione
acidità di stomaco
tachicardia
formicolii alle braccia
tendenza a perdere l’equilibrio
crampi
giramenti di testa
dolore al collo
scricchiolii nel torcere il collo
dolore alla fronte e sopra gli occhi
cerchio alla testa
rossori in volto
disturbi dell’udito
debolezza degli arti superiori

Il dolore è chiaramente riconducibile alla cervicale quando è successivo ad un trauma del collo, come ad esempio dopo una caduta o un incidente automobilistico, in quanto il dolore è localizzabile alla base del collo ed è molto intenso ed improvviso, tanto da provocare nausea o addirittura vomito.

CURA PER LA CERVICALE
Una volta individuato il problema quindi si può iniziare una cura, prima di tutto con l’assunzione di farmaci antinfiammatori e con l’indossare il collarino che aiuta a scaricare il peso che grava sulle vertebre cerebrali.
Successivamente è necessario sottoporsi ad un ciclo di sedute di fisioterapia, associata alla chinesiterapia, alla massoterapia e all’osteopatia, in modo da rinforzare la muscolatura del collo.
Ma soprattutto è necessario un lungo periodo di riposo per permettere una corretta guarigione perchè le terminazioni della colonna vertebrale hanno una sorta di “memoria” che fa ritornare il dolore anche a distanza di anni dal trauma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>