Camminare con le ballerine fa male

di Elena Botta 5

Anche se a vederle sembrerebbero le scarpe più comode del mondo, le ballerine, le scarpe da donna rasoterra, sono dannose per la salute del piede e di tutto il corpo

Platino

Anche se a vederle sembrerebbero le scarpe più comode del mondo, le ballerine, le scarpe da donna rasoterra, sono dannose per la salute del piede e di tutto il corpo.
Se vengono indossate con moderazione non creano nessun problema, ma se utilizzate per lunghi periodi, l’assenza di tacco provocherebbe dei seri danni alla spina dorsale.
Così come le scarpe col tacco alto non vanno indossate spesso, ma solo in occasioni speciali anche la ballerina andrebbe portata solo ogni tanto.

Già uno studio di qualche tempo fa ha dimostrato che le scarpe che vengono indossate influiscono sui disturbi e sui dolori al piede, una volta anziani e le ballerine, dietro quell’aspetto del tutto innocuo nascondono, oltre al male ai piedi, delle patologie che se trascurate provocherebbero seri danni per la salute.
prima di tutto, indossare le ballerine vuol dire far gravare il peso corporeo maggiormente sulle ginocchia, sulla spina dorsale e sulle anche, facendo sì che la postura sia del tutto sbagliata.
Camminare a lungo con questo tipo di scarpe può provocare anche dei microtraumi, come le unghie spezzate o incarnite o far insorgere problemi più seri come l’alluce valgo.
In più, il fatto che non posseggono i lacci fanno sì che si perdano facilmente, inducendo una camminata completamente sbagliata; quindi se proprio non si resiste alla tentazione, indossarle solo per un paio di ore al giorno e portarsi nella borsetta un cambio che abbia un minimo di tacco ed i bordi un po’ alti.

Anche se a vederle sembrerebbero le scarpe più comode del mondo, le ballerine, le scarpe da donna rasoterra, sono dannose per la salute del piede e di tutto il corpo

Commenti (5)

  1. Ho ripreso da qualche giorno a portare le ballerine ma dopo neanche due ore di cammino a passo spedito ho dolore sotto al piede, alle ginocchia e schiena. Il mio ragazzo dice che è questione di abitudine, e gli rispondo: allora portale tu queste ballerine per tre ore ok??? voglio vedere se è questione di abitudine. Sono nata che facevo danza classica già all’età di 3 anni fino ad adesso, ma a quanto pare lui si fa tutto l’esperto delle donne. Per lui sono una lagna se dopo due ore di passo spedito mi lamento per dei crampi al piede. Oltretutto porto anche una borsa con dentro: acqua, portafoglio mio e suo, i suoi documenti della macchina, ogni tanto anche il suo maglione e già da lì mi pesa anche la borsa che a tracolla è ancora peggio, figuriamoci a spalla. Che mi consigliate?
    D’inverno si portano scarpe invernali non di certo le ballerine, ma il mio ragazzo sostiene che ne ha viste tante con le ballerine, io in verità mai. Neanche una turista. Se piove e se fa freddo sono poi cavoli amari.
    Melania (Santo Domingo)

  2. In effetti questa cosa l’ho già letta diverse volte da più parti,ma quello che non mi spiego è perchè l’assenza di tacco dovrebbe fare male:dopotutto mica siamo nati coi tacchi incorporati,o no? E allora perchè dobbiamo portare scarpe con “almeno un minimo di tacco”? Non è forse più naturale farne senza? Quanto poi al fatto che sono scollate e difficili da trattenere,questo è un altro discorso.

  3. Melania LASCIALO!

  4. Ragazze anche a me le ballerine fanno un dolore atroce. Sopratutto quelle rigide in semi cuoio. Quelle in tessuto mi scappano via e devo camminare trascinandomele dietro..
    Ho trovato adesso facendo qualche ricerca in internet le panterine della inblu, sembrano comodeee!! guardate qui http://moda.ondenews.it/abbigliamento/calzature/panterine-le-pantofole-ballerine-firmate-inblu/2084/ se le trovo in negozio le compro, tanto per provare. Costano pochissimo!

  5. Io ci ho sempre camminato…in quanto alla comodità , dipende dai modelli , secondo me……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>