Una crema per curare la disfunzione erettile

di Luca Bruno Commenta

pillole2

Un recente studio pubblicato su Journal of Sexual Medicine annuncia la scoperta di una crema che potrebbe sostituire le pillole maggiormente utilizzate attualmente contro la disfunzione erettile.
Le sostanze contenute in Viagra, Cialis, o Levitra, potrebbero essere assorbite dal corpo attraverso una pomata, piuttosto che per via orale.
La scoperta delle pillole contro la disfunzione erettile, si sa, è stato un grande successo per le industrie farmaceutiche in questi anni, ed alcune stime sostengono che sono decine di milioni gli uomini che hanno utilizzato questi farmaci per problematiche legate alla disfunzione erettile.

Tuttavia in molti casi le pillole hanno dimostrato di avere controindicazioni, per esempio cefalee, visione offuscata e problemi allo stomaco. Inoltre è noto che le pastiglie di questo tipo sono sconsigliate a coloro che soffrono di problemi cardiaci o hanno avuto un ictus.

Un team di ricercatori dell’Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University di New York, ha sperimentato su topi da laboratorio l’effetto di una pomata realizzata con nanoparticelle, non più grandi di un grano di polline, all’interno delle quali sono riusciti ad incapsulare il farmaco.

Le particelle sono così piccole che possono penetrare attraverso la pelle. Nell’esperimento, Incapsulando in nanoparticelle Cialis ed ossido nitrico, che ha una funzione fondamentale nel processo di dilatazione vascolare necessaria per l’erezione (e che per esempio scarseggia nelle persone affette da diabete), tutti i topi hanno risposto positivamente.

Non solo, i farmaci così applicati non hanno manifestato effetti collaterali ed hanno agito in maniera più rapida.

Occorreranno ancora tuttavia almeno dieci anni, ed ulteriori studi, perchè questa scoperta possa avere effettivamente un’applicazione pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>