Le sigarette nuociono alla percezione del gusto

di Luca Bruno Commenta

La ricerca condotta da un equipe di ricercatori dell'Università di Salonicco, in Grecia, ha fatto il punto su un aspetto finora poco preso in considerazione: le sigarette attenuano la capacità di sentire il gusto.

sigaretta

Sigarette e tabacco continuano ad essere sul banco degli imputati per i tanti problemi che provocano alla nostra salute, ed ogni giorno che passa se ne scoprono di nuovi.
Per esempio la ricerca condotta da un equipe di ricercatori dell’Università di Salonicco, in Grecia, ha fatto il punto su un altro aspetto finora poco preso in considerazione: le sigarette attenuano la capacità di sentire il gusto.

La ricerca si è basata sulla sperimentazione su cosa è accaduto ai volontari reclutati, 62 greci, quando sono stati sottoposti a stimolazione elettrica sulla lingua.

La corrente elettrica sulla lingua genera un gusto metallico, ed i ricercatori hanno misurato la quantità di corrente necessaria perchè i pazienti segnalassero la percezione di questo gusto.

I 28 fumatori del gruppo hanno evidenziato peggiori risultati rispetto ai 34 non fumatori.

Per approfondire i risultati i ricercatori hanno utilizzato un esame endoscopico per misurare numero e forma delle papille fungiformi, che, presenti sulla lingua, sono i recettori del gusto. Nei fumatori queste sono risultate più piatte e meno irrorate di sangue.

Lo studio è stato pubblicato online sulla rivista BMC Ear, Nose and Throat Disorders.

I ricercatori confermano così che la nicotina può causare alterazioni morfologiche, funzionali e di vascolarizzazione delle papille gustative, e che nei giovani fumatori ciò è più facile che accada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>