Trattamento personalizzato per il diabete in una App

di Fabiana Commenta

Grazie all’algoritmo terapeutico, la nuova App consente di mettere a punto la terapia personalizzata per il paziente

diabete

Arriva la nuova App per iPhone per la terapia del trattamento del diabete: novità assoluta però è il fatto che si tratti di una terapia del tutto personalizzata, diversa in base alle diverse esigenze del paziente.

La nuova App con trattamento personalizzato è stata messa a punto da AMD (Associazione Medici Diabetologi) e si basa su un particolare algoritmo terapeutico.

Vanno presi in considerazione una serie di dati, come l’età del paziente, durata della malattia o fattori di rischio e consente di identificare lo stato della malattia, ma anche l’apposito trattamento personalizzato. 

 

Messa a disposizione di medici di medicina generale e dei diabetologi, la nuova App è facilissima da utilizzare e consente ai medici di poter ricavare il trattamento personalizzato per il paziente semplicemente inserendo una serie di dati precisi.

 

Il concetto della App in effetti è piuttosto facile perché si basa sulla necessità di creare una cura ad hoc per ogni tipo di profilo di diabete: la sua semplicità di applicazione la rende poi particolarmente adatta anche ai medici generici che in questo modo evitare di scegliere delle terapie inadatte per il paziente.

Nella App sono presenti una serie di strumenti utili per il trattamento clinico quotidiano includendo ad esempio il calcolatore dell’indice di massa corporea (BMI) o il calcolatore del GFR per valutare la funzionalità renale. Molto utile anche il fatto che la App riesce a identificare con estrema precisione tutte le persone che necessitano di un consulto specialistico appropriato con la conseguente prescrizione di farmaci. Il prossimo passo sarà quello di rendere la App accessibile a un numero sempre maggiore di medici di medicina generale, andandola ad integrare con altri strumenti già a disposizione.

L’App Algoritmi AMD è disponibile per i dispositivi iOS (iPhone e iPad) ed è scaricabile gratuitamente su App Store: molto interessante anche il fatto che una volta installata non necessita neppure di connessione internet per poter funzionare.

 

 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>