L’obesità fattore di rischio anche per l’osteoartrite

di Luca Bruno Commenta

Se malattie cardiache e diabete sono già di per se motivi sufficienti per iniziare a pensare di dimagrire, ecco un altro motivo importante per farlo: essere in sovrappeso o obesi può causare un rapido deterioramento della cartilagine del ginocchio e dell'osteoartrite.

ginocchio

Se malattie cardiache e diabete sono già di per se motivi sufficienti per iniziare a pensare di dimagrire, ecco un altro motivo importante per farlo: essere in sovrappeso o obesi può causare un rapido deterioramento della cartilagine del ginocchio, e ciò può condurre facilmente ad un disturbo comune nelle persone sopra i 50 – 60 anni, l’osteoartrite.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Radiology, rappresenta la prima ricerca che tenta di trovare un’associazione tra il peso corporeo e problemi come l’osteoartrite, ed è stato effettuato da un’equipe di ricercatori della Scuola di Medicina dell’Università di Boston.

La ricerca è stata impostata sullo studio di 336 pazienti già coinvolti in un altro studio sulla osteoartrite. Tutti erano in sovrappeso, ed a rischio di osteoartrite, sebbene per nessuno di loro ci fossero ancora i segni di deterioramento della cartilagine del ginocchio.

Dopo 30 mesi di ricerca, sul 20,2% dei pazienti è stato riscontrata una lenta degenerazione della cartilagine, mentre per il 5,8% la degenerazione è stata decisamente più rapida.

Sovrappeso ed obesità sono stati dunque associati ad una rapida degenerazione dei tessuti cartilaginei, ed i ricercatori hanno verificato che, per ogni punto in più di aumento dell’indice di massa corporea, la possibilità che la degenerazione progredisse rapida è stata calcolata intorno all’11%.

L’associazione tra obesità e rapida degenerazione della cartilagine è rimasta inalterata nelle sue proporzioni anche quando i ricercatori hanno provato a differenziare i pazienti in base ad età, sesso e origine etnica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>