Dieta B Factor per dimagrire efficacemente

di Fabiana 1

Identificare il fattore B per perdere peso e diventate il diet coach di sé stessi

Dimagrire con successo? Non solo un miraggio, ma una concreta possibilità: la formula di successo sarebbe garantita dalla cosiddetta dieta B Factor recentemente proposta dalla nutrizionista Samatha Biale.

Nel suo libro “La dieta B Factor – Una dieta per amica” la nutrizionista parte dal concetto che non esiste un’unica formula vincente per poter dimagrire, ma spiega che in realtà ne esistono molte: tutto sta nello scoprire il tipo di formula più adatta a ciascuno di noi. 

La dieta B Factor (dove B sta per benessere e bellezza, ma non solo), in effetti non si propone come una vera e propria dieta rigida e privativa, ma come una sorta di guida ideale, ma flessibile per imparare a mangiare sano come fosse un vero e proprio “diet coach”.

Il volume sarà presentato il prossimo 16 maggio 2013 nella prima giornata del IV Forum Multidisciplinare sulla Sana e Corretta Nutrizione che si tiene a Parma e che è rivolta non solo agli addetti del settore, medici e nutrizionisti, ma a un vasto pubblico per poter imparare le basi di una corretta nutrizione.

DIMAGRIRE SENZA FARE LA DIETA

Trasformandosi nel nutrizionista di sé stesso ciascuno imparerà a rispettare le esigenze del proprio corpo soddisfacendo le proprie esigenze fisiche e psicologiche e senza privazioni: bastano piccolo trucchi, come imparare a leggere velocemente le etichette. E identificando il proprio B Factor è possibile riuscire a perdere peso gradualmente e senza riprendere nella fase successiva alla dieta i chili persi. Si comincia con un programma di carattere individuale da scegliere fra i diari alimentati redatti da altre persone: in questo modo scatta immediatamente il meccanismo d’identificazione per scegliere il percorso più adatto al proprio.

Allo schema base poi si sommano altri tipi di regole per creare individualmente il proprio regime alimentare per imparare a mangiare in modo salutare e vanno sommate le sette regole per non riprendere peso successivamente alla dieta, uno dei rischi più diffusi dopo aver seguito una dieta.

 

Foto Thinkstock


Commenti (1)

  1. Certamente esistono metodi diversi per dimagrire. Rispettare il fabbisogno calorico giornaliero è sicuramente un ottimo metodo, ovviamente a questo occorre abbinare la pratica costante di attività fisica, cosa da non trascurare.

    Spesso infatti si parla di dieta ma si trascura questo aspetto.

    Personalmente ho seguito un metodo simile a quello proposto nell’articolo e mi sono trovato molto soddisfatto, infatti ho eliminato i kg di troppo che mi affliggevano.

    Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>