Psoriasi

di Luca Bruno 4

La psoriasi è un disturbo che interessa una parte consistente della popolazione soprattutto di pelle bianca.

psoriasis

La psoriasi è un disturbo che interessa una parte consistente della popolazione soprattutto di pelle bianca, mentre nei paesi asiatici e nelle popolazioni di pelle nera non è così particolarmente frequente.
E’ fortemente legata all’ereditarietà genetica, provocata da un’alterazione del sistema immunitario che provoca una crescita rapida delle cellule dell’epidermide.

Oltre ai fattori ereditari si innestano dei fattori legati a motivi di carattere psico-fisico, e diversi fattori ambientali, come l’inquinamento, che possono far esplodere la psoriasi ed anche contribuire al suo peggioramento.

Tra gli atri fattori che contribuiscono al suo sviluppo, si contano lo stress, l’abuso di alcool e nicotina, particolari farmaci (beta- bloccanti, antimalarici o medicine a base di litio), alcune diete alimentari, come per esempio quelle povere di calcio ed anche quei momenti dello sviluppo o del cambiamento metabolico dell’organismo in cui si ha un forte cambiamento della produzione ormonale, come durante la menopausa e nel periodo della pubertà.

L’età in cui si manifesta più di frequente è tra i 10 ed i 30 anni, ma può anche manifestarsi anche più tardi, e, statisticamente, colpisce in egual misura sia gli uomini che le donne.

Il disturbo si presenta come una serie di macchie della pelle di colore rosso, sulle quali la pelle si screpola e si squama, ciò può provocare. A seconda degli individui fenomeni come irritazione e prurito, più o meno forte. La psoriasi si manifesta in diversi modi, e colpisce diverse parti del corpo: la psoriasi a placche è la forma più comune, con macchie rossastre che si presentano in particolar modo su gomiti e ginocchia, sulla schiena e tra i glutei.

La psoriasi pustolosa che a differenza della precedente si manifesta con piccole pustole piene di pus. La psoriasi eritrodermica una forma particolarmente grave che si manifesta come un peggioramento di precedenti forme di psoriasi cui si aggiungono dermatiti atopiche, reazioni allergiche ed anche gravi problemi psicologici.

Vi è anche una forma di psoriasi che investe le pieghe delle ascelle e dell’inguine, che si presenta senza desquamazione ma con macchie di un colore molto acceso, la psoriasi invertita.

In tutte le sue forme tuttavia la psoriasi è una malattia cronica, può ridursi con cure lunghe ed appropriate ma non scompare mai del tutto, e, in particolari condizioni, può rinnovarsi con particolare virulenza.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>