Consigli per una pelle perfetta

di Vito Verna Commenta

Come ottenere una pelle perfetta senza recarsi dal dermatologo o presso i centri estetici.

Moltissime  donne sono ormai solite recarsi, sempre più spesso ed abitudinariamente, dal dermatologo o presso i più importanti centri estetici delle proprie città.

TIPOLOGIE DI CELLULITE

Il motivo di un simile comportamento, è ovvio, è quello di ottenere, seduta dopo seduta, una pelle perfetta nonché utili consigli su come, una volta raggiunta la perfezione, si possibile mantenerla anche semplicemente restando a casa.

Si sa, infatti, come simili trattamenti, sebbene utili ed efficaci, siano decisamente costosi e, probabilmente, considerata la costanza con la quale vi ci si dovrebbe sottoporre, fuori dalla portata di molti.

PREVENIRE LE INFEZIONI DELLA PELLE

Fortunatamente per noi, però, la medicina, sia quella tradizionale che quella alternativa, ci vengono incontro con rimedi, di immediata e poco costosa applicazione, che possono grandemente aiutarci.

Ecco a voi, dunque, alcuni utili consigli per una pelle perfetta.

ASSUMERE ACIDO ALFA LIPOICO QUOTIDIANAMENTE

Questa sostanza, che possiamo ritrovare in erboristeria sotto forma di capsule o che, alternativamente, possiamo assumere grazie al consumo di broccoli, spinaci e piselli, è utilissima per la distruzione dei radicali liberi, responsabili della perdita di elasticità della pelle, nonché per la produzione di energia che consente, alle cellule, di rimanere più giovani più a lungo

INSPIRARE ED ESPIRARE PROFONDAMENTE

Non tutti sanno che, abitualmente, utilizziamo soltanto il 60% delle nostre capacità polmonari. Sarebbe bene, dunque, anche in ottica salutistica e non prettamente estetica, prendersi almeno 5 minuti, nell’arco delle 24 ore, per eseguire ampi e lenti respiri profondi.

Ciò, infatti, permette di ossigenare adeguatamente tutti i tessuti e tutte le cellule rendendo, di conseguenza, la pelle più luminosa e bella.

USARE UNA CREMA SOLARE ANCHE D’INVERNO

Una buona tecnica per proteggere la nostra pelle dai raggi ultravioletti, sicuramente dannosi e responsabili dell’invecchiamento precoce dell’apparato tegumentario, può essere quella di cospargesi il viso, ed ogni altra zona del corpo scoperta, con una crema solare, con fattore di protezione pari a 30, anche durante la stagione fredda

MASSAGGIARE IL VISO OGNI MATTINO

Sebbene non ce ne si renda conto il nostro viso si contrae anche durante le ore notturne. Al risveglio, dunque, sarebbe bene procedere ad un accurato massaggio del viso che, dalla radice del naso, arrivi a coinvolgere la fronte e le tempie.

ESFOLIARE LA PELLE CIRCA UNA VOLTA A SETTIMANA

Sin dai vent’anni, a causa del trucco e del sebo che occludono i pori della pelle, sempre più ampi a causa della perdita di compattezza cui la pelle va incontro a causa della “vecchiaia”, sarebbe bene procedere ad una completa esfoliazione, del proprio viso, almeno una volta a settimana.

PORTARE SEMPRE GLI OCCHIALI DA SOLE

Sebbene possa sembrare un abitudine sciocca o ridicola, sarebbe bene indossare gli occhiali da sole in qualsiasi occasione.

Ciò consentirà infatti, anche in scarse condizioni di luminosità, di socchiudere e contrarre gli occhi, evitando, sul lungo periodo, la formazione di rughe

ESEGUIRE PERIODICI CONTROLLI DELLA VISTA

Strizzare gli occhi, come abbiamo visto al punto precedente, non è mai utile, esteticamente parlando. Il problema, però, si presenta quotidianamente nel caso in cui, costretti lunghe ore dinanzi al computer, abbiamo la necessità di socchiudere o strabuzzare gli occhi per vedere quanto scritto sullo schermo. Effettuare controlli periodici della vista e, nel caso sia necessario, cominciare ad indossare gli occhiali da vista, ci potrebbe permetter di ritardare la comparsa delle rughe intorno ai nostri occhi

EVITARE DRASTICHE VARIAZIONI DEL PROPRIO PESO CORPOREO

Sebbene questa sia un’abitudine da evitarsi per evidenti problemi clinici, giacché grandi e drastiche variazioni del proprio peso mettono a dura prova le strutture interne dell’organismo, sollecitando più del dovuto moltissimi importanti organi e tessuti, ciò sarebbe da evitare anche per evitare problemi estetici.

Se, infatti, a vent’anni la pelle è abbastanza elastica da adattarsi, senza conseguenze di sorta, a qualsiasi sottostante condizione, con il passare del tempo questo capacità si riduce, aumentando le probabilità che le variazioni del peso corporeo incidano, visivamente, sulla nostra pelle.

IDRATARE QUOTIDIANAMENTE

Una buona abitudine, per preservare l’integrità e la bellezza della pelle, sarebbe quella di idratarla quotidianamente. Ciò si può fare, ovviamente, utilizzando una buona crema idratante, oppure con l’alimentazione. Sarebbe una buona regola, infatti, bere almeno 1,5 litri di acqua ogni giorno così da mantenere una buona quantità d’acqua sull’epidermide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>