Troppa attività fisica peggiora la cellulite

di Fabiana Commenta

L'attività fisica intensa peggiorebbe la cellulite.

celluliteUn duro colpo per le fanatiche del fitness che fino a questo momento avevano riposto le speranze di sconfiggere la cellulite attraverso il movimento e l’attività fisica.

Secondo il chirurgo vascolare napoletano Lanfranco Scaramuzzino “l’attività fisica estremizzata ha esattamente l’effetto contrario a quello sperato”. Questo significa molto semplicemente che troppo movimento in pratica può addirittura peggiorare la cellulite. 

 

La cellulite è l’inestetismo femminile più diffuso in assoluto, che colpisce anche gli uomini, ma che terrorizza soprattutto le donne e in particolare in vista della prova bikini.

Gli esperti hanno sempre spigato che la cellulite può essere essere combattuta solo ed esclusivamente con una sana alimentazione abbinata però all’attività fisica. 

Ma adesso arriva un nuovo monito: un esercizio fisico eccessivo potrebbe essere controproducente e peggiorare addirittura la situazione.

CELLULITE CAUSATA DALL’ALIMENTAZIONE

Questo dipende dal fatto che gli sforzi eccessivi richiedono un elevato afflusso di sangue e di ossigeno: i tessuti interessati da cellulite, che sono poco vitali, mal reagiscono a questa situazione e producono l’acido lattico che accumulandosi non aiuta affatto a rassodare e a tonificare le parti del corpo già danneggiate. 

 

Per poter favorire la riduzione della cellulite sarebbe invece in caso di optare per movimenti regolari, ma pacati che non richiedono sforzi eccessivi: vanno bene il jogging, ma leggero, la bicicletta, il nuoto (l’acquagym) e la ginnastica a corpo libero.

 

L’allenamento ideale dovrebbe essere ripetuto un giorno sì e l’altro no e dovrebbe durare non più di 40 minuti. 

La sedentarietà rappresenta uno dei peggiori pericoli lo sviluppo della cellulite: anche al lavoro è consigliabile non restare sempre con le gambe accavallate e alzarsi almeno ogni 30 minuti in modo tale che stimolare la circolazione del sangue. 

 

Tra l’altro Scaramuzzino fa nota che esiste una certa predisposizione familiare nella cellulite che si per sé viene causata da una vita sedentaria, dal sovrappeso, ma anche dal fumo, dall’alcol e dallo stress.

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>