Esercizi quotidiani di dieci minuti che fanno bene al cuore

di Fabiana Commenta

Dieci minuti di attività quotidiana hanno gli stesso benefici di un’attività sportiva prolungata

Sono molti gli studi che hanno dimostrato come l’attività fisica possa garantire notevoli benefici per il nostro cuore e per l’intero apparato cardiocircolatorio. Ma sembra proprio che in sostituzione delle estenuanti sedute in palestra siano sufficienti 10 minuti al giorno di esercizio fisico.

Un tipo di esercizio che può essere praticamente svolto da chiunque. Camminare a piedi (anche brevi spostamenti vanno bene), fare le scale a piedi, ma anche le pulizie di casa rientrano in un tipo di allenamento quotidiano che con il passare del tempo vanno a incidere concretamente sul peso dell’individuo andando a ridurre il rischio cardiovascolare.

Secondo i ricercatori della Boston University i micro esercizi di 10 minuti al giorno hanno garantito gli stessi benefici di quanti hanno fatto esercizi più impegnativi con maggiore continuità. I ricercatori hanno monitorato, attraverso un accelerometro, un campione di 2mila persone, uomini e donne di età media di 47 anni, la metà dei quali in sovrappeso.

 

PISCINA AIUTA LA SALUTE DEL CUORE

 

Il sensore ha dimostrato che gli stessi benefici (dimagrimento, benessere fisico generale e protezione con miglioramento del sistema cardiovascolare) delle persone che praticavano i 10 minuti di micro esercizi quotidiani erano gli stessi di quanti usavano impegnarsi di più nello sport. Chi non ha conseguito assolutamente risultati sono stati coloro che non hanno praticato alcun tipo di attività.

DIECI REGOLE PER PROTEGGERE IL CUORE

Lo studio condotto dai ricercatori in realtà non è assolutamente un incentivo a non praticare sport (sono innegabili gli effetti benefici sul cuore per chi fa piscina ad esempio), ma si tratta di un messaggio rivolto soprattutto a tutti coloro che non hanno troppo tempo da dedicare a una regolare attività fisica.

In questo modo invece si tende a incentivare le persone a praticare un minimo di movimento (le scale al posto dell’ascensore ad esempio, o la riduzione dell’utilizzo della macchina per pochi metri) che può essere ritagliato anche nella vita di tutti i giorni.

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>