Farmaco per via orale contro i pidocchi

di Luca Bruno Commenta

Un vantaggio interessante del farmaco per via orale contro i pidocchi potrebbe essere la sua potenziale facilità di somministrazione, al contrario di shampoo e lozioni, spesso non applicati in modo corretto.

pidocchio1

Con oltre 100 milioni di casi di infestazione all’anno, i pidocchi sono uno dei più diffusi parassiti al mondo, pur non portando complicazioni di alcun genere per la salute, l’infestazione da pidocchi è comunque molto fastidiosa, e la ricerca medica è sempre alla ricerca di nuovi trattamenti terapeutici che possano farli sparire in breve tempo.
Recentemente, come apparso in questi giorni sulla rivista New England Journal of Medicine, i ricercatori hanno appurato l’efficacia di un farmaco che si assume per via orale, ivermectina.

Si tratta di un farmaco molto potente, inizialmente utilizzato per la lotta alla scabbia, che però possiede diverse controindicazioni, e quindi, ribadiscono i ricercatori, non dovrebbe essere utilizzato se non in casi particolari, come per esempio la lotta ai pidocchi che hanno dimostrato di essere resistenti ad altri normali antiparassitari presenti sul mercato.

Studi precedenti avevano scoperto che una terapia a base di ivermectina pari a 200 microgrammi per chilo di peso corporeo è efficace nel debellare l’infezione in un caso su 4.

La nuova ricerca ha voluto sperimentare quale fosse l’effetto raddoppiando la dose del farmaco.
Gli 812 i bambini, di età media di 10 anni coinvolti nello studio, suddivisi in due gruppi, sono quindi stati sottoposti al trattamento con ivermectina ed a quello tradizionale, con lozioni anti-pidocchi.

Ad entrambi i gruppi è stato poi anche somministrato un placebo, in modo che si potesse controllare l’effetto della terapia senza che questo fosse influenzato dalla conoscenza del farmaco utilizzato.

Le applicazioni, realizzate al 1° ed all’8° giorno, hanno evidenziato che, al quindicesimo giorno, il 95 per cento dei bambini trattati con ivermectina è risultato privo di pidocchi, mentre con uno dei farmaci comunemente utilizzati, il malathion, la percentuale era leggermente più bassa, l’85%.

Un vantaggio interessante del farmaco per via orale è la sua potenziale facilità di somministrazione, al contrario di shampoo e lozioni, che spesso non vengono applicati in modo corretto, prolungando i tempi dell’infestazione.

Ribadiscono tuttavia i ricercatori che prima che possa essere effettivamente messa sul mercato come farmaco anti pidocchi, sull’ivermectina sono necessari ulteriori studi e ricerche per valutarne appieno l’efficacia, anche in relazione ai costi ed alle possibili controindicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>