Sensibilità chimica multipla colpisce oltre 500 mila italiani

di Fabiana Commenta

Aumenta il numero degli italiani affetti da SCM

Si chiama Sensibilità chimica multipla, nota anche come SCM ed è una malattia terribilmente moderna: nota già da qualche tempo in pratica rende non solo intolleranti le persone alle sostanze chimiche, ma scatena anche ipersensibilità ai campi elettromagnetici emessi da elettrodomestici come Tv, cellulari ed elettrodomestici vari. 

 

E nella società moderna è quasi impossibile sfuggirne. La Sensibilità chimica multipla, causata dall’inquinamento elettromagnetico e chimico, ha già colpito mezzo milione d’italiani e sembra assumere proporzioni sempre più preoccupanti.

Si tratta di una malattia “ambientale”, il risultato di quello che è stato fatto nel corso degli ultimi 50 anni utilizzando in modo spropositato sostanze potenzialmente nocive tra cui insetticidi, pesticidi, conservanti, coloranti o solventi.

A lanciare l’allarme per la diffusione della Sensibilità chimica multipla è il professor Giuseppe Genovesi, immunologo e allergologo del policlinico Umberto I di Roma che sottolinea come la Mcs sia una patologia rara, ma alquanto diffusa che arriva a colpire anche i bambini. Ma come si manifesta la Sensibilità chimica multipla?

L’elettro-sensibilità si manifesta con sintomi come svenimenti, disturbi respiratori, manifestazioni cutanee e forti cefalee. Tra l’altro sembra gli esperti sottolineano che molto spesso la Sensibilità chimica multipla resta una patologia che non viene neppure riconosciuta o che in molti casi viene scambiata per disturbi di carattere psicologico tanto che i pazienti ignorano addirittura di esserne affetti.

INQUINAMENTO CAUSA APPENDICITE

Secondo gli esperti fra le cause della SCM ci sarebbe anche una predisposizione genetica che si manifesta concretamente nell’incapacità di eliminare del tutto le sostanze tossiche. Oltre alla componente genetica però la Sensibilità chimica multipla sarebbe causata anche da fattori di carattere ambientale. Per curare la Sensibilità chimica multipla sono state messe a punto una serie di specifiche immunoterapie in modo tale da desensibilizzare l’individuo allergico alle onde elettromagnetiche, ma si tratta di terapie non disponibili in Italia. L’unico centro europeo per la cura della Mcs è una clinica londinese.
Foto Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>