Nuovi legami tra genetica e celiachia

di Luca Bruno Commenta

Nuovi fattori genetici che causano la celiachia sono stati recentemente scoperti da un gruppo di scienziati internazionali

pane

Nuovi fattori genetici che causano la celiachia sono stati recentemente scoperti da un gruppo di scienziati internazionali guidati da ricercatori della London School of Medicine and Dentistry britannico. Scoperta che potrebbe aprire la strada a nuove modalità con cui diagnosticare ed anche curare l’intolleranza al glutine, un disturbo sempre più comune soprattutto nell’occidente industrializzato.

I ricercatori hanno eseguito una scansione delle mappe genetiche di un gran numero di pazienti affetti da celiachia, oltre 9400, e grazie a ciò hanno potuto evidenziare alcune aree del sistema immunitario che provocano l’insorgere del male.

Non solo, perchè i geni che i ricercatori pensano siano da associare alla celiachia sono risultati essere associabili anche ad altri seri disturbi come il diabete di tipo 1 e l’artrite reumatoide.

Secondo i ricercatori, i dati offrono l’opportunità di osservare come molti dei fattori di rischio genetico per la malattia celiaca agiscono modificando la quantità di geni del sistema immunitario presenti nelle cellule.

Una scoperta che, secondo i ricercatori contribuisce a far luce su alcuni dei disturbi più comuni che occorrono nella malattia celiaca.

Anche se, concludono a margine dello studio, pubblicato su Nature Genetics, i dati suggeriscono che la malattia celiaca è costituito da centinaia di fattori di rischio genetici, ed allo stato attuale della ricerca quelli noti ed individuati non arrivano neanche alla metà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>