Il letto sfatto combatte le allergie

di Elena Botta 3

Gli acari, si annidano principalmente all'interno del materasso e nelle lenzuola e si nutrono delle piccole scaglie di epidermide che si depositano sulle lenzuola

letto disfatto

Ci sono milioni di persone che soffrono di svariati tipi di allergie, da quelle primaverili a quelle al pelo di gatto e ci sono molti che soffrono delle allergie alla polvere e conseguentemente agli acari.
Gli acari, si annidano principalmente all’interno del materasso e nelle lenzuola e si nutrono delle piccole scaglie di epidermide che si depositano sulle lenzuola, mentre si dorme e trovano il loro habitat naturale dove proliferare anche a causa dell’umidità prodotta dal corpo durante il sonno.



E così, per la gioia di tutti i pigri del mondo, sarebbe meglio non rifare il letto alla mattina in quanto, le lenzuola perdono l’umidità che si è concentrata nel corso della notte per via del calore prodotto dal corpo umano, costringendo così gli acari a fare a meno del loro nutrimento e a morire.
In un letto, mediamente, vengono ospitati un milione e mezzo di acari della polvere che si nutrono, come dicevamo prima, di vapore acqueo e di minuscole particelle di epidermide, producendo milioni e milioni di allergeni mentre si dorme.
Coprire il letto con le coperte e i piumoni alla mattina, significa non permettere una corretta aerazione e una conseguente creazione di un clima più secco (perchè il vapore acqueo non riesce ad evaporare del tutto).
Se l’aria risulta secca gli acari muoiono perchè questi parassiti possono sopravvivere solo sottraendo acqua all’atmosfera grazie ad alcune piccole ghiandole poste sulla superficie del loro corpo.
Questo per dire che sarebbe meglio rifare il letto prima di andare a dormire anzichè alla mattina appena svegli.

Commenti (3)

  1. Io passo il materasso una volta alla settimana con il vapore asciutto , l’unico che purifica davvero. Il vapore deve essere a temperatura altissima (il pulitore che uso io, Gioel, produce vapore a 150°). Se il vapore non è secco non fa altro che creare umidità, e nell’umido i batteri e gli acari prolificano ancora meglio!

  2. : oui : et tout le monde me dit que j’ai l’air repose9 !@ Vale9rie: le0-bas, oui !!!@ Cynthia : c’e9tait superbe!@ Theoma : avec moi, il n’est jmiaas loin :)! Sympas le ge2teau ?!@ Lasardine : la prochaine fois risque d’eatre dans fort longtemps!Non, pas trop de vitamines…ou laors c’ets pour e7a qua j’avais la patate!@ Ge9radine : une fois sur place, plage et baignade. Le vol de 9h00 s’est relativement bien passe9 pour moi ( youpee!!). @

  3. Cela m’avait quand meame l’air chouette !!! Et c’est vrimeant dommage pour ton allergie au soleil … cela m’est de9je0 arrive9 mais ce n’e9tait pas que le soleil : c’est le me9lange soleil-cre8me de protection-sable-sel qui a e9te9 redoutable ! Depuis, tant que je ne me9lange pas les quatre, e7a va bien et je n’ai pas de plaques rouges ni de boutons … j’espe8re que cela ne reviendra pas pour toi et que ce sera de l’histoire ancienne, cette allergie !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>